Sostienici

Per garantire la sua quotidiana opera di accoglienza, aiuto e sostegno, l’Isituto La Casa ha bisogno del contributo di tutti. Solo così il “tetto” de La Casa potrà diventare sempre più grande e proteggere un numero maggiore di famiglie in difficoltà. Grazie in anticipo per quanto vorrai destinare alle nostre attività.
Puoi darci una mano con una donazione libera o una donazione continuativa.
 

Donazione libera

Per il versamento del contributo è possibile utilizzare diverse modalità, ma è necessario indicare sempre nelle causali dei versamenti il progetto scelto e i propri dati (nome, cognome, indirizzo ed e-mail), che saranno protetti ai sensi della normativa D. Lgs. 196/03 sul trattamento dei dati personali:
c/c postale n. 13191200 intestato a Istituto La Casa;
c/c bancario intestato a Istituto La Casa cod. IBAN: IT 54 C033 5901 6001 0000 0015 537

 

Donazione continuativa

Vuoi fare di più?
Scegli di sostenerci con un contributo regolare e costante. Scarica la richiesta di bonifico permanente, stampala, compilala e consegnala alla tua banca o ufficio postale.

 

I PROGETTI

  • Al centro la famiglia
    L’Istituto La Casa ha al centro della propria missione la cura e il sostegno della famiglia, intesa nella specificità dei propri membri e nel complesso e delicato sistema di relazioni che la caratterizzano. Sono molte le famiglie, i genitori, i ragazzi che si rivolgono a noi rivolgono per necessità di ascolto, formazione, accompagnamento nei momenti di crisi e nelle diverse fasi della vita. Il nostro impegno è costante e cerchiamo di accoglierle le tante richieste con lo spirito che il nostro fondatore, don Paolo Liggeri, ci ha indicato. Condividere con noi questa missione significa aiutarci a dare ascolto e accoglienza alle famiglie che più hanno bisogno!
  • I disturbi dell’infanzia
    Dall’esperienza diretta del nostro Consultorio Familiare è emersa una domanda consistente relativa ai disturbi dell’infanzia e dell'adolescenza. Abbiamo iniziato a pensare a un tipo di servizio che abbia un doppio obiettivo: dare una risposta professionale adeguata in tempi rapidi; essere un punto di riferimento per le famiglie che si trovano spesso disorientate nei confronti delle difficoltà dei loro figli.
    Le situazioni che maggiormente ricorrono sono legate all’iperattività e ai disturbi dell’attenzione, all’insicurezza data dalla separazione dei genitori, al difficile inserimento nei contesti familiari o sociali dei bambini adottati, all’integrazione dei figli di famiglie immigrate. Grazie al vostro aiuto, potremo lavorare a favore dei bambini e delle loro famiglie.
  • Oltre la separazione: ascoltiamo e sosteniamo i figli e i loro genitori.
    Il progetto si indirizza in particolare verso i bambini che hanno vissuto o stanno vivendo la separazione o il divorzio dei genitori e che si trovano in una condizione di fragilità, al centro di situazioni di tensione e di contesa tra i coniugi.
    Per affrontare questa situazione, abbiamo in programma di avviare dei gruppi di sostegno per bambini in età scolare (8-10 anni), preadolescenti e adolescenti, condotti da psicologi. L’obiettivo dei gruppi è offrire ai bambini uno spazio di ascolto, guidare all’esplorazione dei vissuti, dando parola alle emozioni, per iniziare ad elaborare il lutto della separazione dei genitori come opportunità di crescita, mediante anche il confronto e il sostegno tra pari. Il servizio intende rivolgersi anche ai genitori che devono essere coinvolti e supportati al fine di recuperare un ruolo attivo, affettivo ed educativo per il bene dei figli. Condividete il nostro progetto e insieme potremo dare sostegno ai bambini e alle loro famiglie affinché possano guardare al futuro con maggiore serenità.
  • La rivista
    La Casa News è la rivista dell’Istituto La Casa, voluta da don Paolo Liggeri nel 1948. Da allora a oggi è il mezzo attraverso il quale condividere i temi che ci stanno a cuore: la famiglia, la genitorialità, i figli, l’adozione, la solidarietà e tanti altri.
    La Casa News è uno strumento importante di contatto e di condivisione ed è un impegno che portiamo avanti con cura e dedizione, incoraggiati anche dal vostro apprezzamento e dall’affetto che ci dimostrate. L’impegno economico per la pubblicazione e l’invio della rivista, che arriva gratuitamente nelle vostre case, è però oneroso. Per questo chiediamo il vostro sostegno: la rivista La Casa vive anche grazie al vostro contributo. Grazie!
 
Hogar Onlus
 
Per sostenere i progetti di cooperazione internazionale di Hogar Onlus, l’associazione dei genitori adottivi dell’Istituto La Casa, puoi fare una donazione libera ma anche decidere di dare un aiuto continuativo con una donazione di euro 90, 180 o 360 all’anno (in una o due soluzioni semestrali). Per il versamento utilizza il

c/c postale n. 25108762;
c/c bancario cod. IBAN: IT 61 R 03111 01652 000 000 000 913
intestati ad Associazione Hogar onlus.

Inserisci i tuoi dati per ricevere TAM TAM, la newsletter on line